Genere Rock Blog

Blog socioculturale orientato essenzialmente sullo stato reale delle cose. Teorie e punti di vista personali basati sulla attualità e sulla sovranità del singolo individuo. Sapere è potere e chi ama il Rock ama anche e soprattutto vivere la sua indipendenza nel rispetto reciproco e in totale libertà!

Puoi non essere d'accordo su ciò che troverai pubblicato in questo blog ma ricordati sempre che: io non voglio o devo convincerti su nulla e tu non hai bisogno di sapere se è vero o meno!

Work in progress...

giovedì 30 luglio 2015

Armi disumane per modificare la mente umana

DITTATURA ELETTROMAGNETICA – ARMI SILENZIOSE PER GUERRE TRANQUILLE

Sin dagli albori della civiltà, i governi hanno cercato mezzi per manipolare i pensieri e le percezioni dei loro cittadini. Anche i governi democratici utilizzano le tecniche di pubbliche relazioni, spin doctor, e conferenze stampa, per modellare le percezioni e le opinioni dell’opinione pubblica. Queste tecniche sono talmente diffuse che quasi tutte le lingue umane hanno una parola dedicata alla sua descrizione. In italiano, quella parola è “propaganda”. La ragione di questa enfasi sul pensiero umano e la gestione percettiva è piuttosto semplice.



Ci vuole meno sforzo di gran lunga a cambiare la mente di qualcuno, oltre che a cambiare la loro vita, di lavoro, o delle condizioni economiche. Inoltre, poiché la cittadinanza è un numero sempre maggiore di chi esercita l’autorità, è fondamentale che la maggioranza delle persone siano soddisfatte della loro leadership, o almeno credano che nessuna alternativa migliore sia disponibile.

Qualsiasi governo che non riesce a seguire questa massima, che sia una democrazia, repubblica, monarchia, la giunta militare, o dittatura, è condannato ad una morte ignominiosa e veloce. Ne consegue che TUTTI i governi hanno un profondo interesse, e sono disposti a spendere ingenti somme di denaro per raggiungere questo obiettivo, attraverso qualsiasi metodo o tecnologia che mantiene la promessa di migliorare la manipolazione del pensiero umano e/o percettivo.

Con il sorgere degli stati nazione ed il commercio internazionale, un esperienza di stampo percettivo umano e di gestione del parere è emersa. L’uso della propaganda per modificare le percezioni e le opinioni all’interno degli stati nazione, e quindi guadagnare un po’, sia a livello economico, militare e politico, in genere a danno di coloro che sono manipolati. Nel XX° secolo, un romanzo e la nuova strada per manipolare la mente umana ha fatto la sua prima apparizione.

Così ivi riporto dal web per vostra semplice informazione.